NEVICATA DEL 18 APRILE 1991 A BOLOGNA

 

Notte 17-18/04/91

Lungo il bordo orientale di un anticiclone sviluppatosi nell'Oceano Atlantico lungo i meridiani
scesa aria artica sino sul Mediterraneo
entrando sotto forma di fredde correnti da Nord-Est dalla porta della bora.
L'impatto con l'appennino settentrionale rivolto a Nord-Est
ha favorito per effetto Stau lo sviluppo di nubi
e precipitazioni a carattere nevoso anche a bassa quota.

 

18/04/91:
pagina delle temperature del Televideo RAI che mostrano, a Bologna,
 la massima di 20C del 17 /04/91 pomeriggio
e la minima di 0C misurata nella notte successiva.

 

 

18/04/91:
Bologna-Via della Concordia e Via Tartini.
Caduta di numerosi rami spezzati dal peso della neve sulle foglie gi sbocciate.

INDIETRO